I principi generali

Il Decreto Amministrativo 8 giugno 2001 n. 231 ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano un sistema di responsabilità amministrativa degli Enti per taluni reati commessi da amministratori, dirigenti o dipendenti nell’interesse o a vantaggio dell’Ente stesso.

L’adozione del Modello Organizzativo

Green Utility nel rispetto dei principi etici che la caratterizzano ha inteso adottare un proprio Modello Organizzativo, con la scopo di costuire un sistema strutturato e organico di principi guida, procedure e altri presidi specifici, ispirato a criteri di sana gestione aziendale e volto, tra l’altro, a prevenire la commissione dei reati previsti dal Decreto.

L’organismo di Vigilanza

Il consiglio di Amministrazione di Green Utility ha affidato ad un Organismo monocratico, esterno all’Azienda, di comprovata esperienza e competenza, il compito di vigilare sull’osservanza delle prescrizioni del Modello Organizzativo, verificare la loro reale efficacia e valutare la necessità di eventuali aggiornamenti.

Indirizzo e-mail: odv@greenutility.eu